Benvenuto nel Futuro: L'Industria 4.0

ARTICOLO

Pubblicato da Zivile Badaraite il 24/08/2016


Ci troviamo sull'orlo di una rivoluzione tecnologica che modificherà radicalmente il nostro modo di vivere, lavorare e relazionarci gli uni agli altri. Per ampiezza, portata e complessità, questa trasformazione sarà diversa da qualsiasi cosa l'umanità abbiamo mai sperimentato prima. – Klaus Schwab, fondatore e Presidente Esecutivo, World Economic Forum

Cosa si nasconde dietro l'espressione Industria 4.0?

Industria 4.0 è molto più di uno slogan pomposo o una parola vuota da marketing pubblicitario. Il termine è stato usato ufficialmente nel 2011 ad Hannover Messe, il più grande evento tecnologico industriale del mondo, che si svolge ogni anno in Germania. Il termine Industria 4.0, o anche Industrie 4.0 e Quarta rivoluzione industriale (qualsiasi espressione si usi ci si riferisce allo stesso fenomeno) è stato coniato dal governo tedesco in occasione di un'iniziativa per promuovere l'informatizzazione del processo di produzione come parte della loro strategia nazionale ad alta tecnologia . Da allora, il termine ha preso quota, sia in popolarità che in tutto il settore industriale ed è stato promosso come la giusta intuizione circa  il futuro della produzione, tanto dagli esperti del settore e dai fornitori di tecnologia, quanto dal mondo accademico. Ma di cosa si tratta veramente?

Breve storia della produzione... 

Stando all' Industria 4,0, stiamo vivendo in un periodo di massiccia, rapida e dirompente innovazione tecnologica che ha permesso grandi progressi nell'ambito della produzione IT e che ha avuto come risultato una nuova ondata di automazione e digitalizzazione industriale. Come siamo arrivati fin qui? La Produzione è profondamente cambiata nel corso dei secoli. La prima rivoluzione industriale ha trasformato l'industria manifatturiera sfruttando l'energia dell'acqua e del vapore per meccanizzare la produzione. Un secolo più tardi, la seconda rivoluzione industriale, ha invece sfruttato l' energia elettrica per dare avvio alla produzione di massa ed inaugurare l'adozione della catena di montaggio nelle fabbriche. La terza rivoluzione industriale è arrivata nei decenni più recenti, come risultato del crescente uso dell' elettronica e della tecnologia dell'informazione per automatizzare la produzione

Cos' è l'Industria 4.0?

 L'industria 4.0 è nettamente diversa dall'era del computer che l'ha preceduta. L'Industria 4.0 è caratterizzata da una tale fusione tra le nuove tecnologie da confondere i confini tra il mondo fisico e quello digitale della produzione. La crescente prevalenza di Cyber-Physical Systems (CPSs) – sistemi ciberfisici, Internet of Things (IoT) – Internet delle cose ed il  Cloud Computing-nuvola informatica, è stata la forza trainante dietro gli sviluppi tecnologici nella produzione che hanno portato alla Rivoluzione Industriale. Inoltre, questa tendenza verso la digitalizzazione industriale si sta evolvendo ad una velocità e ad una portata mai sperimentate prima nella storia della produzione. La premessa di base dell'Industria 4.0 è che le nuove tecnologie permettono alle aziende di connettere persone, cose, macchine e sistemi al fine di creare reti intelligenti che percorrano tutta la filiera industriale. Con la fusione dei due mondi della produzione, quello virtuale e quello fisico, miliardi di macchine, sistemi e sensori comunicano tra loro, condividono informazioni e si controllano l'un l'altro in modo autonomo. Questo, non solo permetterà alle aziende di rendere la produzione significativamente più efficiente, ma darà loro una maggiore flessibilità per quanto riguarda l'adattamento della produzione alle esigenze dei consumatori e alle richieste di mercato.

La fabbrica del futuro

Con l'adozione di queste nuove tecnologie ed il loro uso per colmare il divario tra il mondo fisico e virtuale, le aziende si dirigono verso l'autonomia decisionale ed operativa e l'auto-organizzazione, quindi, verso la creazione di fabbriche intelligenti. L'impresa digitale è il futuro della produzione e gli appassionati dell' Industria 4.0 direbbero che è l'unico mezzo attraverso il quale un'azienda manifatturiera possa sperare di mantenere una posizione rilevante e competitiva nel sempre più complesso ed esigente mercato globale di domani.


Principi dell' Industria 4.0

  • Interoperabilità: le reti intelligenti consentono la comunicazione tra le persone, le cose, le macchine ed i sistemi
  • Trasparenza delle informazioni: i sistemi informativi creano delle copie virtuali del mondo fisico, arricchendo i modelli di impianti digitali con dati intelligenti
  • Assistenza tecnica: i sistemi intelligenti aggregano ed analizzano i dati per poter prendere decisioni e risolvere problemi in modo autonomo, anche i sistemi intelligenti in realtà svolgono compiti che prima erano eseguiti da lavoratori umani
  • Fabbriche auto-organizzanti: i sistemi intelligenti prendono decisioni intelligenti ed eseguono compiti autonomamente

Ora ne sai qualcosa in più sui principi fondamentali dell'Industria 4.0. Ma che cosa significa veramente per il settore manufatturiero e che cosa dovrebbero fare i produttori per adattarsi e scongiurare il rischio di rimanere indietro? Guarda questo video.


Contattaci